Avvisi dal 26 gennaio al 2 febbraio 2020

Venerdì 24 gennaio 2020 per la nostra comunità è una data da ricordare. L’esecuzione integrale del Requiem di Mozart ci ha commosso ed entusiasmato. Abbiamo ancora negli occhi, nelle orecchie e nel cuore le parole e le note che ci inducono a pensosa riflessione, meditando sulla morte, il giudizio, l’inferno e il paradiso. La memoria delle vittime della Shoah ci provochi alla preghiera, ma anche ad agire sempre con sincerità e umanità. Facciamo nostra l’invocazione “voca me cum benedictis”.

La festa della Sacra Famiglia sia una bella occasione per riconoscere che la Famiglia di Gesù, Giuseppe e Maria è un esempio prezioso per tutte le nostre famiglie. Riscopriamo il grande valore della trasmissione della fede in famiglia e con impegno troviamo il tempo della preghiera ed impariamo sempre di più la grammatica del perdono e la logica dell’amore vero.

 

Avvisi dal 26 gennaio al 2 febbraio 2020

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*